Tecnica dei pennarelli indelebili per Greta [video]

martedì 21 giugno 2016

Tecnica dei pennarelli indelebili per Greta [video]

La pittura con pennarelli indelebili per la stoffa consente di trasformare un tessuto ricamato in un pezzo unico personalizzato ed esclusivo.

Pennarelli indelebili per la stoffa: nome Greta con angelo e fiori


Sul tema della nascita di un bimbo è possibile inventare un arazzo completo di dettagli anagrafici, frasi augurali e incantevoli personaggi per incorniciare il nome di battesimo.

In questo Video i particolari dell'arazzo dedicato alla nascita di Greta




La stoffa naturale in puro cotone è stata ricamata a mano con punti classici di grande effetto. Sul colore bianco candido ho voluto aggiungere una sfumatura rosa tingendo il tessuto in modo indelebile. Fissato il colore di sfondo con una attenta stiratura e con l'appretto sul lato nascosto, ho progettato le parti decorative da dipingere con i pennarelli indelebili. L'angelo custode sulla maiuscola iniziale del nome Greta, sorride tra gemme di fiori rigogliosi. La bimba gioca con il suo cane mentre volano leggiadre 2 farfalle variopinte. Un grande libro è aperto sull'erba e si vede chiaramente la forma simbolica di un cuore. Mimetizzata tra i fiori primaverili, la frase augurale: 'Con Affetto Maria' svela chi ha commissionato l'arazzo per la bimba. Altri dati personali sono scritti agli angoli del tessuto, ma al centro è in evidenza il giorno, mese, anno e ora della nascita di Greta. La mia firma appare scritta sulla verticale del lato destro per non disturbare la visione dell'insieme.

Tecnica pittorica con pennarelli indelebili

Per dipingere l'arazzo della nascita di Greta ho usato diversi tipi di pennarelli indelebili. Ho sfruttato sapientemente la punta sottile di feltro rigido dei pennarelli DEKA per scrivere le frasi e i dati. I contorni del nome Greta sono eseguiti con un pennarello azzurro della marca PEBEO SetaSkrib. La punta di feltro morbida è evidentemente molto sfruttata per lasciare un segno largo ma compatto. All'interno delle lettere ho agito con un pennarello della stessa ditta, ma dall'inchiostro quasi esaurito. L'elaborazione pittorica della bimba e del cane ha richiesto diversi tipi di pennarelli per un effetto complessivo in cui ho giocato anche sulle sfumature rosate del tessuto di sfondo. Grande attenzione anche al prato e alle ombre dei fili d'erba per creare un effetto illusorio di tridimensionalità. Sovrapposizioni di verdi chiari e scuri con leggere sfumature di grigio hanno contribuito allo sfondamento del piano bidimensionale. Il libro ha le pagine appena sottolineate da un pennarello blu a punta fine della dita DEKA.
Come si vede dal video, non ci sono grosse sbavature, i colori sono stesi con grande leggerezza e velocità. La forma finale è data dal gesto pittorico che tende sempre ad amalgamare lo sfondo nel suo ruolo di punto luce.

La stoffa dipinta per essere incorniciata

L'arazzo ricamato e dipinto è perfetto per essere racchiuso in una cornice che riprenda lo stile dell'ambiente in cui verrà collocata.
L'arazzo è stato stirato senza vapore per fissare il colore e accentuare l'azione dell'appretto. Diventando quasi rigido, il tessuto è stato appoggiato su uno sfondo di carta dai colori chiari e successivamente immobilizzato con piccoli punti di nastro adesivo trasparente per fotografi. La fase finale è in mano al corniciaio che saprà come consigliarvi sulla scelta della cornice più adatta alle vostre esigenze.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...