Stoffa dipinta a mano: arazzo per la nascita di Davide

lunedì 1 luglio 2019

Stoffa dipinta a mano: arazzo per la nascita di Davide

La nascita di Davide è il tema portante di un arazzo completamente dipinto a mano con pennarelli indelebili. Il tessuto in fibra naturale è rifinito a mano sui bordi con un bel ricamo tradizionale. All'interno dello spazio irregolare, trovano posto delicati fiori ricamati a punto pieno e a punto erba. Un sapiente lavoro di tintura sfumata in azzurro, completa la preparazione del supporto che racchiude la scena pittorica dedicata alla nascita di Davide.
Scena bucolica con un bimbo che gioca su un prato
Tutti i dati personali si riferiscono al giorno, mese e anno della nascita di Davide, così come il peso alla nascita e l'altezza del neonato. In un corsivo elegante è dipinta la dedica degli zii che hanno commissionato questa opera artistica da donare al nuovo nipotino.

La scena bucolica comprende un bel prato fiorito dove sono adagiati i classici giochi e i libri del bimbo. Oggi dettaglio è dipinto minuziosamente in vari passaggi con pennarelli indelebili usati come pastelli, per un effetto realistico sorprendente, come un libro di favole illustrato. Sullo sfondo di una prospettiva illusoria, giganteggia il nome Davide, dipinto con sfumature di giallo arancio. Da una curva della iniziale maiuscola del nome, sbuca la figura evocativa di un angelo il quale sembra sorprendere il bimbo che lo guarda ammiccante. Il nostro protagonista è abbigliato come un qualunque bimbo dei nostri tempi e appare completamente a suo agio, nella natura e nello spazio compositivo in cui tutto racconta di lui e del suo futuro luminoso.

Zoom sui giochi: dettagli sulla tecnica pittorica

Gruppo di giochi adagiati sul prato
Un classico orso, una palla colorata, dei libri e dei cubi per giocare all'aria aperta: elementi dipinti con ricchezza di sfumature grazie all'uso sapiente dei fantastici pennarelli indelebili edding

Zoom sul nome: dettagli emozionali

Un angelo incastonato nella maiuscola D del nome Davide
Il nome Davide domina la scena con i suoi colori caldi e lo stile corsivo di facile lettura. La iniziale maiuscola D ospita un angelo alato, immaginato come l'angelo custode del nostro protagonista appena nato. In questa parte della scena tutto è fondamentale: dalla precisione dei contorni delle lettere, alla espressione del viso dell'angelo. Quando dipingo un arazzo, inizio sempre dal nome e dall'angelo perché sento che la bellezza dell'intera composizione non può prescindere dalla forza comunicativa di questi 2 elementi fantasiosi.

Zoom sul bimbo: dettagli di stile

Abbigliamento sportivo per il bimbo dipinto
Nel contesto naturalistico della scena in cui si trova il bimbo che rappresenta Davide, ho scelto una figura moderna e semplice. Pochi tratti per delineare delle scarpe tipiche dei nostri giorni e una salopette in denim, come potrebbe essere indossata da un qualunque bambino del terzo millennio. Lo sguardo birichino e il berretto calato sulla chioma al vento, completano il ritratto del neonato, così come chi lo ama desidera immaginarlo appena un po' cresciuto e felice. 

Ultima annotazione su questo progetto artistico: Davide è il gemello di Ludovico, vi invito a vedere il post dove ho raccontato del suo arazzo della nascita. Ci sono tante similitudini tra i 2 arazzi, ma anche alcune differenze, proprio come è giusto che sia nel rispetto della personalità dei gemelli! 

Seguitemi sulla pagina facebook dedicata a questo Blog. Se avete curiosità o domande sulla tecnica pittorica, sarò felice di rispondervi. 

Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *