giovedì 22 giugno 2017

Grembiule dipinto a mano su tessuto sintetico

Per tutti gli appassionati della pittura con pennarelli indelebili adatti alla stoffa, oggi vi racconto la storia di un intervento pittorico che si è rivelato fondamentale per la mia carriera artistica. Il destino ha voluto che fosse un piccolo grembiule bianco a farmi scoprire le infinite possibilità dei pennarelli indelebili Textil Marker Contè, strumenti incredibili, capaci di simulare la stampa anche su stoffe non naturali.
Ho accennato diverse volte al mio primo approccio con i pennarelli a solvente Textil Marker, ora è giunto il momento di togliere il grembiule dalla valigia dei ricordi e farvi vedere esattamente cosa appare a distanza di molti anni da quell'intervento pittorico. 
Ma partiamo dall'inizio.....

Quadro coniglietti dipinti a mano su tessuto sintetico


Nel 1990 non riuscivo a trovare un grembiule adatto alla corporatura minuta di mia figlia: su ogni modello in vendita sembrava caderci dentro, così mi sono decisa a cucirlo io stessa. ho acquistato il tessuto di terital, una fibra tessile sintetica molto pratica per la resistenza ai lavaggi e la compattezza della trama.

Grembiule in terital dipinto a mano con pennarelli indelebili

Completato il lavoro di cucito su un modello inventato da me con l'intento di esaltare la figura esile della mia primogenita, l'idea di decorare il grembiule con la pittura appariva quasi un azzardo; l'alternativa era il ricamo a mano, ma sarebbe stato un lavoro troppo lungo e volevo essere pronta per l'inizio dell'anno scolastico. 
Avevo questa confezione di pennarelli Contè mai usati, acquistati per curiosità in una tipografia di paese. Ogni volta che aprivo un pennarello mi spaventavo della forma enorme della punta di feltro e dell'odore forte e pungente dell'inchiostro a solvente. Non pensavo di poterci realizzare niente di buono... rispetto almeno alle esperienze fatte con i favolosi SetaSkrib Pebeo
Mi sono buttata in questa impresa solo dopo aver fatto la prova con i SetaSkrib e aver visto che al primo lavaggio del terital il segno scompariva tristemente! Sul tessuto sintetico ci voleva qualcosa di diverso, di più potente, così ho deciso di fare qualche prova con i Textil Contè e lavato il tessuto, ecco un risultato indelebile anche in acqua calda! 
Dunque sapevo che non avrei potuto sbagliare, ero consapevole di mettere a rischio tutto il lavoro di cucito appena terminato con successo! Il corpetto definito da un colletto arricciato era completato dal tessuto svasato a ruota. Una singola tasca laterale era utile e sfiziosa come desideravo.

Pennarelli indelebili a solvente su tessuto sintetico

All'epoca sfogliavo regolarmente diverse riviste di ricamo come Rakam e Mani di fata; avevo visto 2 coniglietti con le carote (ricamati a punto croce) e sembravano davvero simpatici.Non potevo ricalcare lo schema a crocette che comunque era di dimensioni non adeguate allo spazio da dipingere, non potevo vedere una traccia in trasparenza (il tessuto in terital non è affatto trasparente).
"Ok, mi sono detta, ho disegnato una tigre a mano libera...che saranno mai 2 coniglietti?"
Ho agito a occhio, iniziando dai musetti dei protagonisti. Se non fossero risultati abbastanza simpatici, avrei rimediato coprendo tutto con dei grossi fiori.
Prevedo sempre una idea di riserva, con la pittura a mano libera non si sa mai cosa può accadere.

Ho dipinto con mano leggerissima sul grembiule infilato in un cuscino e ben teso con diversi spilli. L'inchiostro sembrava posizionarsi sul tessuto come per magia, senza una sbavatura!
Ho provato tutte le tinte a disposizione, anche se avrei dovuto evitare completamente il nero (troppo troppo potente!).
Che meraviglia le 2 tonalità di verde ed entrambe le varianti di azzurro! Ruotando la punta di feltro, sono riuscita a rendere l'erba del prato e i ciuffi delle carote.
Spettacolare il rosa fucsia in combinazione con il viola. Picchiettando con la parte larga della punta, ho dipinto il tessuto della tutina della coniglietta. Con il taglio sottile del fucsia ho disegnato le ali della farfalla.
Utilissimo il marrone per le linee sottili, anche se sarebbe bastato poco per trasformare i delicati dettagli in orrende macchie.
Con il giallo chiaro ho abbozzato le figure e con il giallo scuro ho rafforzato le sfumature delle carote.
C'è pochissimo arancione in tutta la composizione, eppure è l'arancione il colore Textil Marker Contè che mi ha dato maggiori soddisfazioni negli anni successivi in cui mi sono dedicata alla pittura su tessuto.

Dettaglio pittura a mano libera con pennarelli marca Contè

L'odore dell'inchiostro è sparito completamente solo dopo pochi lavaggi in acqua calda. Invece il colore è rimasto al suo posto anche dopo l'uso intensivo degli anni di scuola materna. Sono stata molto sorpresa dalla riuscita di questi colori e dai complimenti ricevuti da chiunque abbia avuto occasione di vedere la decorazione.

"E' grazie a questo esperimento che ho iniziato il mio progetto di pittura su tessuto con motivi originali ed esclusivi." 
Con la bimba impegnata a scuola, ho aperto al pubblico il mio laboratorio artistico, dove dipingevo su richiesta e proponevo soggetti di mia creazione, come tutti gli arazzi per la nascita e gli alberi genealogici dipinti rigorosamente a mano su tessuto.

La valigia dei ricordi di una mamma creativa contiene pezzi di storia emozionanti dal punto di vista sentimentale, ma anche esperienza, tecnica e ispirazione artistica di una vita. Spero che la storia del grembiule vi sia piaciuta e possa esservi utile in qualche modo. Buon lavoro a tutti.

martedì 21 giugno 2016

Tecnica dei pennarelli indelebili per Greta [video]

La pittura con pennarelli indelebili per la stoffa consente di trasformare un tessuto ricamato in un pezzo unico personalizzato ed esclusivo.

Pennarelli indelebili per la stoffa: nome Greta con angelo e fiori


Sul tema della nascita di un bimbo è possibile inventare un arazzo completo di dettagli anagrafici, frasi augurali e incantevoli personaggi per incorniciare il nome di battesimo.

In questo Video i particolari dell'arazzo dedicato alla nascita di Greta




La stoffa naturale in puro cotone è stata ricamata a mano con punti classici di grande effetto. Sul colore bianco candido ho voluto aggiungere una sfumatura rosa tingendo il tessuto in modo indelebile. Fissato il colore di sfondo con una attenta stiratura e con l'appretto sul lato nascosto, ho progettato le parti decorative da dipingere con i pennarelli indelebili. L'angelo custode sulla maiuscola iniziale del nome Greta, sorride tra gemme di fiori rigogliosi. La bimba gioca con il suo cane mentre volano leggiadre 2 farfalle variopinte. Un grande libro è aperto sull'erba e si vede chiaramente la forma simbolica di un cuore. Mimetizzata tra i fiori primaverili, la frase augurale: 'Con Affetto Maria' svela chi ha commissionato l'arazzo per la bimba. Altri dati personali sono scritti agli angoli del tessuto, ma al centro è in evidenza il giorno, mese, anno e ora della nascita di Greta. La mia firma appare scritta sulla verticale del lato destro per non disturbare la visione dell'insieme.

Tecnica pittorica con pennarelli indelebili

Per dipingere l'arazzo della nascita di Greta ho usato diversi tipi di pennarelli indelebili. Ho sfruttato sapientemente la punta sottile di feltro rigido dei pennarelli DEKA per scrivere le frasi e i dati. I contorni del nome Greta sono eseguiti con un pennarello azzurro della marca PEBEO SetaSkrib. La punta di feltro morbida è evidentemente molto sfruttata per lasciare un segno largo ma compatto. All'interno delle lettere ho agito con un pennarello della stessa ditta, ma dall'inchiostro quasi esaurito. L'elaborazione pittorica della bimba e del cane ha richiesto diversi tipi di pennarelli per un effetto complessivo in cui ho giocato anche sulle sfumature rosate del tessuto di sfondo. Grande attenzione anche al prato e alle ombre dei fili d'erba per creare un effetto illusorio di tridimensionalità. Sovrapposizioni di verdi chiari e scuri con leggere sfumature di grigio hanno contribuito allo sfondamento del piano bidimensionale. Il libro ha le pagine appena sottolineate da un pennarello blu a punta fine della dita DEKA.
Come si vede dal video, non ci sono grosse sbavature, i colori sono stesi con grande leggerezza e velocità. La forma finale è data dal gesto pittorico che tende sempre ad amalgamare lo sfondo nel suo ruolo di punto luce.

La stoffa dipinta per essere incorniciata

L'arazzo ricamato e dipinto è perfetto per essere racchiuso in una cornice che riprenda lo stile dell'ambiente in cui verrà collocata.
L'arazzo è stato stirato senza vapore per fissare il colore e accentuare l'azione dell'appretto. Diventando quasi rigido, il tessuto è stato appoggiato su uno sfondo di carta dai colori chiari e successivamente immobilizzato con piccoli punti di nastro adesivo trasparente per fotografi. La fase finale è in mano al corniciaio che saprà come consigliarvi sulla scelta della cornice più adatta alle vostre esigenze.

sabato 7 maggio 2016

4 Cartoline da stampare per la festa della mamma

La festa della mamma è riconosciuta in tutto il mondo, ma viene festeggiata con una certa enfasi solo in Italia. Ormai siamo noti per essere un popolo singolare e in questo caso, a me non dispiace affatto. Festeggiare la mamma è facile visto che di solito si accontenta del pensiero. Vi propongo 4 pensieri sotto forma di cartoline da stampare su carta semplice per accompagnare un fiore e un bacio.

4 Cartoline con frasi evocative dedicate alla mamma

Ho usato diversi metodi per elaborare le 4 scene fantasiose in formato .png da stampare a colori. Se non avete ancora scoperto il sito Canva e i molteplici spunti che offre ad un creativo, vi consiglio di dare un'occhiata. Potete inventare infiniti capolavori gratuitamente, sfruttando centinaia di immagini, forme, icone e testi. Ci sono soggetti free e a pagamento; se riuscite ad usare solo i soggetti free, tutto il disegno completo di ogni parte sarà liberamente scaricabile e utilizzabile. Altrimenti vi chiederanno di pagare il prezzo del singolo elemento, chiaramente descritto come 'a pagamento'. Le 4 cartoline per la Festa della mamma sono costituite da soli elementi gratuiti, quindi ho potuto scaricarle liberamente e apportare ulteriori modifiche, fino a definire il risultato finale che offro alla vostra ispirazione.

Cartolina da stampare: Ti voglio Bene Mamma
Cartolina da stampare: Per te Mamma con tutto il mio Amore
Cartolina da stampare: Festa della Mamma
Cartolina a colori da stampare per la Mamma


Colori accesi e vivaci per raccontare un ambiente fatto di armonia e calore. Fiori, uccellini, cuori e coniglietti sono su un palcoscenico ideale dove spicca la frase che tutti abbiamo detto a nostra madre, almeno una volta:
"Ti Voglio Bene Mamma" e "Per te Mamma con tutto il mio Amore"

Il gioco delle sovrapposizioni dei livelli e delle forme scalabili è davvero divertente. Le prime volte potrebbe apparirvi macchinoso o complesso, ma con un po' di pratica, diventerete veloci e bravissimi.

Un trucco in più
Se prevedete di modificare il disegno anche con il vostro programma di grafica, ricordatevi di stampare una immagine dello schermo, perché l'immagine che vi concederanno di scaricare gratis, sarà decisamente più piccola di quella che otterrete con Alt+stamp
Con il vostro programma di grafica potrete aggiungere sfumature, punti luce e cornici. Potete anche ritagliare alcuni dettagli e doppiarli se necessario.
Una idea simpatica con la cartolina preferita: stampatela su carta semplice e foderate un portapenne da regalare alla mamma che la esporrà sulla sua scrivania. Oppure fatene un pieghevole a sorpresa, aggiungendo una foto dove siete ritratti con vostra madre.
Buona Festa della Mamma a tutti.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...